Articoli

 Cernita di articoli di critica letteraria e cinematografica

 

Tito Andronico

Tito Andronico

     Per il cinema: dalle ultime trasposizioni cinematografiche delle opere di Shakespeare (Riccardo III, Romeo e Giulietta, Amleto), al commento critico su Shakespeare in love e Titus Andronicus; da una retrospettiva della filmografia di Woody Allen sul tema dell’identità, all’analisi comparata della trilogia della morte di Alejandro Gonzàlez Iñárritu; da una disamina di libri e di film sul tema della Shoah nello sguardo dell’infanzia, all’analisi trasversale di tre interpretazioni cinematografiche sulla dimensione dell’aldilà.

 

 

 

Il nome della rosa

Il nome della rosa

Per la letteratura: un insieme di riflessioni sui romanzi di Umberto Eco secondo diverse chiavi di lettura, quali il tema del silenzio nella fede e nella conoscenza (Il nome della rosa e Il pendolo di Foucault), la ricerca dell’impossibile nella cultura del Seicento (L’isola del giorno prima), la missione inverosimile nell’immaginario medievale (Baudolino), la costruzione paranoica del complotto perfetto (Il cimitero di Praga).

 

 

 

 

Dalla scena allo schermo: il nuovo cinema shakespeariano, «Cinema 60», n. 228, 1997.bullet

bullet Shakespeare in fake. Inganni e falsità tra arte e storia, «Cinema 60», n. 241, 1999.

bullet Potente, impietoso, originale: il primo “Titus” sullo schermo, «Cinema 60», n. 255, 2000.

bullet Molteplicità e scissione dell’io in Zelig e Harry «Cinema 60», n. 233, 1998.

bulletThe hours”: trilogia di esistenze tra arte, morte e follia «Cinema 60», Anno 269/70, 2003.

bullet“Babel” o dell’incomunicabilità, «Cinema 60», n. 291, 2007.

bullet La Shoah nello sguardo dell’infanzia, «Cinema 60», n. 299, 2009.

 bulletLe molteplici declinazioni della morte: “Biutiful”, “Hereafter”, “Incendies” «Cinema 60», n. 307, 2011.

bullet“Birdman”. L’attore e il suo doppio tra finzione e realtà, «Le reti di Dedalus», Spazio libero, marzo 2015

bulletSilenzio della fede e silenzio della conoscenza: “Il nome della rosa” e “Il pendolo di Foucault «Philosophema», n. 11-12, 1991.

bullet“L’isola del giorno prima”: la ricerca dell’impossibile Lettera aperta a Umberto Eco, «Philosophema», n. 15-16, 1994.

bulletL’immaginario di “Baudolino” , «La Scrittura», n. 14-15, 2002.

bullet“Il cimitero di Praga” o del complotto perfetto, “ «Le reti di Dedalus», marzo 2011.