image_pdfimage_print

In memoria di Tiziana Zalla

METAMORFOSI DI UN PERSONAGGIO “21-12-1981. Questa lampada un giorno ti illuminerà, e poi tu verrai a illuminare anche me! Infiniti auguri, Tiziana”. Così è scritto in un minuscolo foglietto arrotolato dentro un cannolicchio e infilato nel foro dello stoppino di una...

Quell’ultima parola

Quell’ultima parola “Che cosa possiamo fare se non si può vendere niente,” ripeté la donna. “Per allora sarà già il venti gennaio,” disse il colonnello, perfettamente cosciente, “il venti per cento lo pagano quello stesso pomeriggio.” “Se il gallo vince,” disse la...